E PER INIZIARE: UNA BORSA A RIGHE


foto copertinaCome primo post propongo a Voi, miei (per ora?) inesistenti lettori una borsa semplice ma sfiziosa: un patchwork a righe declinabile come più vi piace e dalle cuciture, prometto, tutte dritte-dritte!

Materiale di partenza: 5 paia di jeans vecchi, piccoli, immettibili, recuperati, usati….

Via, si parte! Occorrente (in ordine sparso):

  • 5 paia di vecchi jeans
  • 1 macchina da cucire (o ago, filo e taaaaaanta pazienza..)
  • 1 bottone
  • 1 paio di forbici
  • 1 stampante (o carta e righello, per replicare il modello)
  • spilli q.b.
  • 1 rocchetto di filo abbinato al colore dei tessuti
  • 1 rocchetto di filo per imbastiture
  • cm 70 x 20 di tessuto di cotone leggero per la fodera (io ho utilizzato una federa colorata!)
  • cm 28 di fettuccia / nastro
  • ago e ditale
  • 1 ferro da stiro

Cartamodelli da scaricare, stampare e ritagliare:

Realizzazione:

      1. da fare subito: scegli come tracolla il cinturino di uno dei cinque pantaloni. Controlla che la misura ti soddisfi, che il tessuto sia resistente e possibilmente non chiarissimo (per evitare di aver sempre una tracolla zozza…).  Hai scelto?..è ora di tagliare! Con attenzione separa il cinturino dal pantalone, quindi impuntura il lato che è rimasto aperto…e ..voilà: ecco la nostra tracolla! (io ho lasciato in vista asola e bottone…se preferite si possono eliminare accorciando il cinturino da entrambi i lati).   
      2. rivolta i jeans (rovescio all’esterno, dritto all’interno), scegli il primo ed appunta con gli spilli il modello B; con il gessetto riporta il modello sulla stoffa, quindi ritaglia, aggiungendo un centimetro di margine da tutti i lati. Ripeti l’operazione due volte per ogni jeans: otterrai così 10 rettangoli di stoffa di 5 tessuti differenti.
      3. prendi 5 rettangoli di tessuti differenti e decidi la sequenza di colori che vorrai ottenere a borsa finita.
      4.  sovrapponi i primi due rettangoli, dritto contro dritto, e fermali con degli spilli. cuciture1Seguendo la linea tracciata con il gessetto (linea tratteggiata rossa nel disegno), cuci i due rettangoli. Togli gli spilli e ripeti l’operazione, questa volta spillando il secondo rettangolo al terzo..Quando avrai cucito i primi cinque rettangoli, ripeti tutto per il secondo gruppo: dovrai ottenere due grandi rettangoli patchwork composti ciascuno di 5 diverse stoffe (vedi disegno). cuciture 2 Stira dal rovescio entrambi i rettangoloni, avendo cura di stirare aperte le cuciture.
      5. sovrapponi i due rettangoli patchwork (attenzione! dallo stesso verso..) dritto contro dritto e fissali con alcuni spilli.  Seguendo le linee tracciate con il gessetto unisci tre lati dei rettangoli, lasciando aperto quella che sarà la parte superiore della borsa.
        cuciture 3Togli gli spilli, rivolta il “sacchetto” e stira.
      6. passiamo alla fodera!!! appunta con alcuni spilli il modello C alla stessa stoffa che hai utilizzato per il rettangolo superiore della borsa, disegnane il contorno con il gessetto e taglia aggiungendo un centimetro per margini e cuciture. Ripeti l’operazione in modo da ottenere due rettangoli identici.
      7. ora appunta con gli spilli il modello A alla stoffa di cotone leggero piegata su se stessa dritto contro dritto, disegna il contorno con il gessetto e taglia aggiungendo un centimetro per margini; togli gli spilli ed apri il tessuto: avrai ottenuto un rettangolo grande il doppio del modello. Ripeti l’operazione in modo da ottenere due pezzi identici.
      8. sovrapponi, dritto contro dritto, un rettangolo ricavato dal modello C ad uno ricavato dal modello A. cuciture 4Cuci insieme i due pezzi, quindi stirali dal rovescio, con le cuciture aperte. Ripeti l’operazione con gli altri due pezzi.
      9. sovrapponi, dritto contro dritto, i due rettangoli ottenuti al punto 8, fissandoli con alcuni spilli. cuciture 8Seguendo le linee tracciate con il gessetto unisci tre lati dei rettangoli, lasciando aperto quello superiore; togli gli spilli e stira.
      10. inserisci il “sacchetto” di fodera all’interno del “sacchetto” patchwork, rovescio contro rovescio. rivolta i bordi di entrambi i “sacchetti” verso l’interno (dritto contro dritto) quindi, partendo da una delle cuciture laterali, cucili insieme con il filo da imbastiture. Ora torna alla macchina da cucire e impuntura lungo l’imbastitura…a circa mezzo centimetro dal bordo. Stira.
      11. a questo punto il peggio è passato: mancano solo tracolla e chiusura! Piega a metà la fettuccia ed appuntala all’interno della borsa, all’incirca a metà di quello che hai deciso essere il retro… cuciture 9Ora assicura l’asola  con una doppia cucitura.
      12. piega l’asola sul lato frontale della borsa, per calcolare a che altezza devi fissare il bottone…quindi cucilo saldamente !
      13. ora recupera la tracolla fatta al punto 1 e fissa con gli spilli uno dei capi a cavallo della cucitura laterale, sovrapponendo la tracolla alla borsa per 10 cm. Imbastisci gossolanamente e ripeti per l’altro lato della tracolla.  cuciture 10Cuci creando due rettangoli (in rosso nel disegno). Ripeti per l’altro lato.
      14. sfoggia la tua nuova borsa!!!
...alcune variazioni sul tema...

…alcune variazioni sul tema…

Annunci