MAGLIETTA IN FIORE

maglietta in fiore

Voglia di primavera…?

Intorno a me c’è chi già fantastica di spiagge estive, chi cade vittima di infatuazioni avventate,  chi si fa sedurre dal dolce far niente ed io…bhe…sogno l’esplosione giapponese dei ciliegi in fiore!

Così, nonostante i giorni di pioggia cerchino di ostacolare la primavera, il valido google mi ha aiutato nel ricreare l’immaginario di fioritura svagato e un po’ stucchevole.. (cherry-blossom)…da cui l’inevitabile tentazione di far sbocciare una maglietta!

Materiale di partenza? Una maglietta tinta unita e dei ritagli di stoffa: io ho scelto una t-shirt verde militare (H&M Basics) e due pezzi di jeans, uno marrone per il ramo ed uno bianco per i fiori…ovviamente si possono variare tessuti e colori!

Occorrente in ordine sparso:

  • 1 maglietta tinta unita
  • 1 stampante o carta e matita
  • 1 pezzo di stoffa marrone di circa 50 x 10 cm
  • 1 ritaglio di stoffa bianco
  • 1 macchina da cucire
  • 1 paio di forbici
  • 1 rocchetto di filo per imbastiture
  • 1 gessetto da stoffa
  • 2 rocchetto di filo di colori abbinati ai tessuti (io ho scelto di usare fili di una tonalità diversa: marrone scuro per il ramo e rosa per i fiori)
  • spilli q.b.
  • ago e ditale
  • 1 ferro da stiro

Cartamodelli download gratuito (da scaricare, stampare e ritagliare):

Realizzazione:

  1. hai due possibilità: stampare e ritagliare  i due modelli che ti ho proposto oppure cimentarti con carta e matita…ricorda che per essere più realistico il ramo non dovrà essere dritto, ma nodoso e bozzoluto!!
  2. appoggia il modello del ramo (hai già unito le due parti, .. vero?) sul rovescio della stoffa marrone e riportane i contorni con il gessetto; togli la carta e taglia a filo del disegno
  3. appoggia un modello dei fiori sul rovescio della stoffa bianca, riportane i contorni con il gessetto, quindi togli la carta e taglia a filo del disegno; ripeti fino a che non avrai un numero di fiori adeguato (io ne ho utilizzati 2 medi e 4 piccoli…nessuno grande!)
  4. stendi bene la maglietta e posiziona il ramo sul davanti aiutandoti con alcuni spilli. Imbastisci l’applicazione, togli gli spilli e prova: devi controllare che la forma del ramo sia in armonia con quella del tuo corpo… Quando la posizione risulterà soddisfacente ripassa a macchina i contorni del ramo con un fitto zig zag. Io ho utilizzato di una tonalità più scura della stoffa per creare un “effetto tridimensionalità”, anche se minimo.
  5. sfila l’imbastitura e prova la maglietta: davanti ad uno specchio trova la giusta collocazione dei fiori di diverso formato, assicurandoli man mano con uno spillo. Togli la maglietta e sostituisci gli spilli con l’imbastitura. Alla macchina da cucire, con pazienza, ripassa con lo zig zag i bordi di tutti i fiori; in questo caso io ho utilizzato un filo rosa pallido, ma andrà benissimo anche bianco o giallino.
  6. togli le imbastiture, stira e…indossa!
Annunci