Su pupeski

La mia passione per il modo in cui rettangoli di tessuto privi di vita possano, adeguatamente manipolati, creare forme definite o volumi fluidi inizia già da bambina… Forse quando mi fermavo incantata davanti alle vetrine di Galtrucco, forse quando la nonna creava sotto i miei occhi minuscoli abitini per i miei bambolotti.

Ho iniziato a sperimentare proprio con i ritagli “rubati” alla nonna, le immancabili barbie e la fedele pinzatrice.

Ho dovuto sconfiggere il mio pregiudizio verso una delle attività tradizionalmente legate all’immagine della donna casalinga e massaia per prendere in mano il mio promo ago: è stato amore.

Da allora ho collezionato 4 macchine per cucire ed una taglia-cuci, scatole di bottoni gessetti e fili, un intero armadio di abiti da modificare e stoffe destinate, prima o poi, ad acquisire una nuova forma.

Su queste pagine condivido alcuni dei miei progetti, alcuni mutuati da giornali o dalla rete, altri completamente frutto della mia inventiva…sperando che siano utili ad altri “piccoli grandi sarti”!

Eleonora

 

 

 

Annunci